Termini e Condizioni

DINDARÒ

CONDIZIONI D’USO UTENTE

PREMESSA

DINDARÒ è una App per smartphones che permette agli Utenti registrati di risparmiare
i resti in moneta delle transazioni fisiche di ogni giorno effettuate presso gli esercizi
commerciali convenzionati, accumulandoli in un proprio account provvisto di
portafoglio digitale. E’quindi possibile risparmiare quotidianamente pochi spiccioli ed
utilizzare le grandi somme accumulate per comprare in maniera consapevole beni e
servizi di valore.
La registrazione, attraverso l’inserimento delle proprie credenziali di accesso,
costituisce accettazione espressa delle presenti Condizioni.
Nel caso in cui l’Utente non intenda accettare le Condizioni deve astenersi dal compiere
le operazioni di registrazione.
I servizi oggetto delle presenti Condizioni sono offerti da DINDARO’ SRL (di seguito
nominata “Società”), con sede legale in Roma, Via Federico Cesi n. 21, iscritta in
qualità di startup innovativa al Registro delle Imprese di Roma con il n. RM-1513620 di
Roma, C.F. e P. IVA 14339431000, che gestisce tramite l’App DINDARO’ ed il sito
web www.dindaro.com un social network denominato anch’esso “ DINDARO’ ”
mediante il quale l’Utente registrato, grazie alla partnership avviata con l’Istituto di
Pagamento Lemonway (www.lemonway.com), è in grado di accumulare all’interno di
un account provvisto di portafoglio digitale le monete di resto che riceve a seguito delle
transazioni commerciali effettuate presso gli esercizi convenzionati.
L’utente potrà utilizzare tali somme successivamente, secondo i meccanismi propri del
sistema.

DEFINIZIONI

Ai fini del presente accordo si specificano le seguenti definizioni:
Utente DINDARÒ (di seguito “Utente”): colui che si registra al servizio tramite
l’utilizzo dell’App DINDARÒ;
Partner commerciale DINDARÒ (di seguito “Partner” o “Commerciante”): l’impresa
commerciale che a mezzo del proprio rappresentante legale sottoscrive un
contratto/convenzione con DINDARÒ SRL.

Art. 1 REGISTRAZIONE

1. La premessa e le definizioni sopra riportate costituiscono parte integrante del presente
contratto
2. Al fine di poter usufruire del Servizio, l’Utente dovrà scaricare l’App DINDARO’ sul
proprio smartphone e procedere alla registrazione secondo le indicazioni riportate.

Art. 2 INFORMATIVA SULLA PRIVACY

1. Le informazioni fornite dall’Utente costituiscono dati personali dello stesso, ai sensi del
D. Lgs. 96/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e successive
integrazioni e modificazioni.
2. Con riferimento al citato decreto legislativo DINDARÒ SRL è titolare autonoma del
trattamento dei dati personali forniti dall’Utente, relativamente a tutti gli aspetti
connessi all’utilizzazione dell’App DINDARO’.
3. Il Partner commerciale, in persona del rappresentante legale pro tempore è titolare
autonomo del trattamento dei dati personali del suo Cliente/Utente, relativamente alle
transazioni eseguite.
4. Il conferimento dei dati personali dell’Utente è condizione necessaria per la conclusione
del contratto. Con la registrazione l’Utente prende atto del contenuto del presente
articolo ed acconsente al trattamento dei propri dati personali da parte rispettivamente di
DINDARÒ SRL e del Partner commerciale. Entrambi, ciascuno per gli ambiti di propria
competenza, adotteranno tutte le misure previste dalla legge necessarie ed idonee a
preservare e tutelare la riservatezza dell’Utente.
5. L’Utente prende atto che tutti i dati relativi ai movimenti ed ai saldi relativi alle
transazioni ed i propri dati identificativi in forma criptata, saranno incondizionatamente
trasmessi all’Istituto di pagamento convenzionato per l’esercizio delle sue funzioni.
6. L’Utente prende atto che i propri dati personali potranno essere trasmessi da DINDARÒ
SRL a società sub fornitrici di servizi necessari per la realizzazione delle attività oggetto
del contratto.
7. L’Utente prende atto che la Società, ai sensi dell’articolo 130, comma 4 D. Lgs.
196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e successive integrazioni
e modifiche, nonché di quanto previsto dal provvedimento dell’Autorità Garante per la
protezione dei dati personali del 19.06.2008, potrà inviare agli indirizzi e-mail indicati
dall’Utente al momento della registrazione materiale informativo e pubblicitario relativo
esclusivamente a servizi analoghi a quelli oggetto del presente contratto o materiale

necessario al compimento di proprie ricerche di mercato o di comunicazione
commerciale, fermo restando il diritto dell’Utente di opporsi in ogni momento al
trattamento in occasione della ricezione o della raccolta di eventuali informazioni
tramite l’invio di una comunicazione a mezzo e mail all’indirizzo p.e.c.
DINDARO@pec.it ; Tale opposizione non produrrà alcuna conseguenza sull’erogazione
dei servizi DINDARO’.
8. DINDARÒ SRL potrà trattare i dati personali dell’Utente per ulteriori e diverse finalità
(quali, per esempio, profilazione e cessione dei dati a terzi).
9. L’Utente potrà esercitare i diritti previsti dall’articolo 7, D. Lgs. 196/2003 “Codice in
materia di protezione dei dati personali” (tra cui, a mero titolo esemplificativo, i diritti
di ottenere la conferma dell’esistenza di dati e la loro comunicazione in forma
intelligibile, l’indicazione dell’origine dei dati, delle finalità e modalità di trattamento,
l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione
in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, e il diritto
di opporsi, in tutto o in parte, al relativo utilizzo) mediante richiesta scritta all’indirizzo
p.e.c. DINDARO@pec.it

Art. 3 OBBLIGHI E DIVIETI PER L’UTENTE

1. L’Utente dovrà usufruire dei servizi offerti dall’App DINDARO’ in maniera conforme
alle disposizioni delle presenti Condizioni e nel rispetto delle norme vigenti.
2. E’ fatto divieto di:
a) usare la App DINDARÒ per fini commerciali o per scopi diversi da quello personale e
da quanto espressamente consentito nelle presenti Condizioni;
b) modificare, adattare, tradurre, trasmettere, pubblicare, trascodificare, decompilare o
disassemblare la App in tutto o in parte, o altrimenti sottoporre la App DINDARÒ ad
altri processi di analisi del suo codice e della sua struttura logica (c.d. “reverse
engineering”), fatto salvo quanto espressamente previsto da norme inderogabili di
legge;
c) incorporare e/o connettere l’App DINDARÒ, in tutto o in parte, in/con altri programmi
la cui licenza d’uso e/o di distribuzione sia condizionata alla rivelazione e/o
distribuzione a terzi del relativo codice sorgente e/o alla concessione a terzi di diritti di
modifica sugli stessi, in un modo tale da rendere anche la App DINDARÒ soggetta a
tali condizionamenti di licenza;

d) cedere, prestare, locare, noleggiare, sub licenziare, vendere, distribuire, mettere a
disposizione o altrimenti trasferire l’App DINDARÒ, in tutto o in parte, a terzi o
consentirne l’uso da parte di terzi;
e) rimuovere o in qualsiasi modo cancellare dall’App DINDARÒ qualsiasi marchio, nome
commerciale, indicazione di copyright o altra notazione di riserva di diritti ivi apposta o
contenuta;
f) sviluppare prodotti o applicazioni software basate sull’App DINDARÒ che facciano in
qualsiasi modo uso degli stessi;
g) usare l’App DINDARÒ per sviluppare o diffondere virus informatici, malware o simili
applicazioni;
h) esportare l’App DINDARÒ o parti di essa in violazione delle leggi sul controllo delle
esportazioni.

Art. 4 OBBLIGHI E DIVIETI PER LA SOCIETÀ

1. I dati forniti dall’Utente saranno utilizzati dalla Società nel pieno rispetto del D. Lgs.
196/2003. La Società adotterà le opportune precauzioni per garantire la riservatezza e
l’integrità delle informazioni trattate nell’ambito dell’utilizzo dell’App e del Servizio,
utilizzando misure di protezione da accessi non autorizzati adeguate agli standard
tecnologici correnti ma non sarà, comunque, responsabile per qualsiasi utilizzo abusivo
o per la perdita, alterazione o diffusione di informazioni, conseguenti a cause ad essa
non imputabili.

Art. 5 RESPONSABILITÀ PER L’UTENTE

1. L’Utente sarà responsabile della veridicità dei dati e delle informazioni da questi fornite
al momento della registrazione, avendo cura di mantenerli aggiornati. La società non
potrà, pertanto, in alcun modo essere ritenuta responsabile della veridicità dei suddetti
dati e informazioni né, tantomeno, di eventuali errori derivanti da inesattezze e/o errato
inserimento/aggiornamento dei dati inseriti dall’Utente. L’Utente sarà responsabile del
corretto utilizzo e conservazione delle proprie credenziali di autenticazione,
impedendone l’utilizzo a soggetti terzi.

Art. 6 ESENZIONE DA RESPONSABILITÀ PER LA SOCIETÀ

La Società non sarà responsabile per:
 Danni per la mancata esecuzione del servizio;

 Crediti o richieste dei Partner commerciali nei confronti degli Utenti;
 Cessazione, interruzione, sospensione o limitazione del servizio, perdita,
appropriazione, furto di dati causati dall’Istituto di Pagamento convenzionato con la
Società.
 Cessazione, interruzione, sospensione o limitazione del servizio, perdita,
appropriazione, furto di dati causati dall’Internet Service Provider del servizio web di
cui la Società si avvale. A tale riguardo, sono espressamente previste ed accettate da
parte dell’Utente sospensioni temporanee del servizio dovute a manutenzione e/o
interventi tecnici.

Art. 7 DESCRIZIONE GENERALE DEI SERVIZI E COSTI PER L’UTENTE

1. L’App DINDARÒ permette di ricevere in formato digitale, invece che in monete, il
resto di transazioni fisiche effettuate presso i Partner commerciali convenzionati e di
accumularlo all’interno del proprio account provvisto di portafoglio digitale.
2. Il resto massimo che è possibile accumulare ad ogni transazione è pari ad € 9,99, mentre
l’importo massimo che si può accumulare sul proprio portafoglio digitale, ammonta ad
€ 1.999,99.
3. Ad ogni transazione effettuata, la Società tratterrà una quota del 2%, a titolo di costo per
il servizio.
4. Il portafoglio digitale dell’utente potrà essere accreditato esclusivamente con il resto
derivante da una transazione fisica presso un Partner commerciale convenzionato.
5. Gli importi accumulati nel portafoglio digitale potranno essere bonificati dall’Utente su
conto corrente bancario mediante la compilazione dell’apposito form presente
all’interno dell’App DINDARO’.
6. Per ogni bonifico effettuato la Società tratterrà una quota del 3%, a titolo di costo per il
servizio.

Art. 8 DIRITTO DI RECESSO

1. Il presente contratto viene stipulato a tempo indeterminato. L’Utente potrà recedere in
qualsiasi momento senza obbligo di preavviso o motivazione né applicazione di alcuna
penale, mediante invio di lettera raccomandata a.r. alla sede legale della Società, ovvero
comunicazione e mail all’indirizzo di posta elettronica certificata DINDARO@pec.it
indicando nell’oggetto della comunicazione la dicitura “recesso contrattuale”.

2. Il saldo presente sul portafoglio digitale dell’Utente sarà bonificato dalla Società sulle
coordinate IBAN indicate nella comunicazione di recesso, entro e non oltre 30 gg dalla
sua ricezione.
3. La società tratterrà una quota del 3%, a titolo di costo per il servizio.

Art. 9 PROPRIETÀ INTELLETTUALE

1. Tutti i contenuti del Sito/App quali – a titolo esemplificativo – testi, banche dati, disegni,
marchi, loghi, modelli, progetti, codici, procedure ecc. sono di titolarità di DINDARÒ
SRL e protetti dalle vigenti norme poste a tutela della proprietà industriale ed
intellettuale.
2. Qualsiasi utilizzo, a qualunque fine, di quanto contenuto nel Sito/App è vietato, qualora
non espressamente autorizzato o non conforme alle presenti Condizioni.
3. DINDARÒ SRL si impegna a rispettare la normativa italiana in materia di proprietà
intellettuale e tutte le altre leggi sul copyright applicabili.

ART. 10 VARIAZIONI

1. DINDARÒ SRL si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le presenti
Condizioni e s’impegna a darne notizia, con indicazione della data di efficacia delle
modifiche stesse, mediante e mail informative e pubblicazione sul sito
www.dindaro.com.
2. Tale data di efficacia dovrà essere successiva di almeno 30 gg. rispetto a quella della
comunicazione.
3. Qualora l’Utente non intenda accettare le modifiche comunicate, avrà facoltà di
recedere dal contratto secondo le modalità perviste nel precedente art. 8.

Art. 11 LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

1. Le presenti Condizioni d’uso sono regolate e devono essere interpretate in conformità
alle leggi italiane.
2. In caso di controversia relativa all’interpretazione, applicazione ed esecuzione delle
stesse o di qualsiasi altra controversia che dovesse comunque insorgere in relazione
all’uso del Sito o dell’App, sarà esclusivamente competente il Foro di Roma.

APPROVAZIONE SPECIFICA DI CLAUSOLE

Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli. 1341 e 1342 c.c., l’Utente dichiara di aver
preso visione e di accettare specificatamente le seguenti clausole: art. 2 – informativa
privacy; art. 4 – obblighi e divieti per l’Utente; art. 4 – obblighi e divieti per la Società;
art. 5 – responsabilità per l’Utente; art. 6 – esenzione da responsabilità per la Società;
art. 8 – diritto di recesso; art. 10 – variazioni; art. 11 – legge applicabile e Foro
competente.